Abbandono del supporto per Arduino Uno e Intel Galileo

Abbandono del supporto per Arduino Uno e Intel Galileo

Sebbene il team di SeismoCloud sia stato entusiasta di iniziare con la board di Intel chiamata Galileo (qui ne abbiamo avute diverse, sia della generazione 1 che della 2), purtroppo siamo costretti ad abbandonare il supporto per questa piattaforma a causa della stessa manovra fatta da Intel. Poiché quindi non ci saranno più aggiornamenti, abbiamo deciso di chiudere lo sviluppo sul Galileo e concentrarci sul NodeMCU e sul Raspberry PI, che hanno riscosso un notevole successo.

Siamo costretti anche ad abbandonare la tanto famosa piattaforma Arduino (almeno nella sua versione classica Uno): nei prossimi aggiornamenti nella rete SeismoCloud infatti, sarà necessario utilizzare le connessioni protette con SSL/TLS (cosa che i telefoni già fanno), e la board classica Uno non ha la potenza di calcolo sufficiente. E’ un vero peccato! Tuttavia, siamo convinti che sia più giusto dare priorità alla sicurezza.

Al prossimo aggiornamento! 🙂

Info sull'autore

seismoadmin administrator